Ai sensi del DPR 137 del 07 agosto 2012, gli ordinamenti professionali devono prevedere l’istituzione di organi a livello territoriale, diversi da quelli aventi funzioni amministrative, ai quali sono specificamente affidate l’istruzione e la decisione delle questioni disciplinari e di un organo nazionale di disciplina. La carica di consigliere dell’Ordine territoriale o di consigliere nazionale e’ incompatibile con quella di membro dei consigli di disciplina nazionali e territoriali. L’Ordine dei Tecnologi Alimentari del Veneto e Trentino Alto Adige ha richiesto al Ministero della Giustizia di estendere la giurisdizione del Consiglio di disciplina dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari della Lombardia e Liguria anche ai propri iscritti.

Pertanto, questa è la composizione decisa dal Presidente del Tribunale di Milano il 29 marzo 2016:

Componenti effettivi del consiglio di disciplina in carica per il triennio 2017-2020

TRIBUNALE ORDINARIO   DI MILANO
Il   PRESIDENTE

Premesso che:

l’art. 8 D.P.R.7 agosto 2012 n. 137/2012 prevede che presso i Consigli degli Ordini territoriali siano istituiti   i Consigli di Disciplina territoriali   con compiti   di istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all’Albo;  ai sensi del comma 3 del citato art. 8 i membri dei Consigli di Disciplina sono nominati dal  Presidente del Tribunale nel cui circondario ha sede il Consiglio dell’Ordine territoriale;  vista la nota trasmessa dall’Ordine dei Tecnologi Alimentari Lombardia e Liguria nella quale si richiede l’indicazione di n. 7 componenti per il Consiglio di Disciplina più i supplenti;  preso atto dell’elenco dei candidati trasmessi dal citato Ordine, in numero pari al doppio del  numero dei Consiglieri richiesti e considerati i curricula trasmessi; così provvede:

P.Q.M.
NOMINA

quali componenti effettivi del Consiglio di Disciplina:
1)   Barbara BERETTA;
2)   Stefano CATTORINI;
3)   Alice COLOMBO;
4)   Raffaele DELL’ACQUA; S)   Piero FERRARI;
6)   Mario SALMONA;
7)   LauraSCAFURI;

e quali componenti supplenti:

1)   Donatella PREATONI
2)   Lorenzo Maria ASPESI;
3)   Roberta BONOMI.

Si comunichi al Presidente dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari Lombardia e Liguria. Milano, 29 marzo 2016